Posta mail con Alice Tim - Informatica a domicilio a Roma.

Vai ai contenuti

Menu principale:

LA MAIL DI ALICE.IT (uso principale)
Come si apre
Lanciare Google.
Nello spazio bianco di ricerca digitare “alice.it”
La prima pagina
Si apre la pagina della TIM con vari pannelli pubblicitari.
In alto a destra appaiono due titoli “Carrello” e “Mail”
Il carrello è relativo all’e-commerce.
A noi interessa la scelta “Mail” che permette l’ingresso nella posta elettronica.
Fare clic del mouse su “Mail”.
Si apre la pagina in cui si può scegliere il tipo di account di posta ed i dati per entrare.  
Fare clic sul cerchietto di “alice.it (se già non è selezionato).
Inserire il proprio username (……@alice.it)
Inserire la password.
ATTENZIONE
Selezionando “ricordami per 15 giorni” (con un clic nel quadratino a sinistra del testo) la password viene inserita automaticamente per 15 giorni e quindi non dovrete digitarla.
Se avete dimenticato il vostro username e la vostra password potrete recuperarli con “recupera username e password” (come descritto in seguito).
Se non avete un account su Alice.it, potrete crearlo con REGISTRATI
A fine argomento è descritto anche come fare una nuova iscrizione.
Fare clic su “ENTRA”
Si apre la pagina generale della posta.
A noi interessa questo riquadro.
Fare clic su “POSTA IN ARRIVO”.
Per leggere una messaggio basta fare doppio clic sul messaggio.
Avendo aperto il messaggio, si hanno i titoli di colonna
Da = da chi proviene il messaggio
Oggetto = inizio del messaggio (per l’apertura)
Data e ora = data e ora di invio del messaggio
Dimensione = ampiezza del messaggio (in Kb e Mb)
I quadratini a sinistra servono per selezionare i messaggi e sono utili, ad esempio, se si vuole cancellare un gruppo di messaggi.
In alto restano disponibili i pulsanti generali.
POSTA IN ARRIVO : per tornare all’elenco della posta in arrivo
ALLEGATI : gli allegati ricevuti nella posta
RUBRICA : gli indirizzi mail registrati
Per il messaggio che è stato aperto sono disponibili:
RISPONDI : per rispondere a chi ha scritto
INOLTRA : per girare il messaggio ad un’altra persona di cui si conosce l’indirizzo mail
ELIMINA : per eliminare il messaggio.
----------------------------------------------------
INVIARE UN MESSAGGIO
Per scrivere un messaggio si utilizza il pulsante SCRIVI cha appare sempre nella parte sinistra del video.
A  = inserire l’indirizzo mail del destinatario (possono essere più di uno)
Cc =inserire eventuali indirizzi che leggono per conoscenza
Oggetto = inserire l’argomento della mail
Segue il testo della mail da scrivere nello spazio in basso.
Per inviare la mail, fare clic sul pulsante “Invia” in alto a sinistra (sotto POSTA IN ARRIVO)
Per allegare dei files (foto, documenti..) fare clic su ALLEGA. Appare l’elenco dei file su disco fisso. Scegliere la cartella ed il file da allegare.
Nel caso non si voglia inviare una mail già scritta si può salvare come Bozza. Fare clic su “Salva bozza”. La mail si può poi rirendere nell’elenco delle bozze (fare clic su “Bozze” a sinistra).
ELIMINARE I MESSAGGI
Fare clic su ogni quadratino in corrispondenza di ogni messaggio da cancellare e fare clic su ELIMINA. I messaggi eliminati vengono scaricati nel “Cestino” e sono recuperabili fino a che non si svuota il cestino facendo clic su “svuota”.
Il “cestino” appare a sinistra del video.
RECUPERO USERNAME
Per recuperare la propria username, già acquisita con l’ ISCRIZIONE, nella pagina di ingresso fare clic su “recupera username”.
Si apre una finestra di controllo in cui bisogna inserire i 5 caratteri che vengono visualizzati nell’immagine.
Viene chiesto il numero di telefono a cui mandare un messaggio. Il numero di telefono deve essere lo stesso comunicato nell’iscrizione (serve anche ad identificare il richiedente).
RECUPERO PASSWORD
Per recuperare la propria password, nella pagina di ingresso inserire il proprio username e selezionare il tipo di posta (Tim, Alice,..) e fare clic su “recupera password”.
Viene chiesto il numero di telefono a cui mandare un messaggio. Il numero di telefono deve essere lo stesso comunicato nell’iscrizione (serve anche ad identificare il richiedente).
Vai a home  Stampa la pagina
Torna ai contenuti | Torna al menu